sabato 03 dicembre | 08:25
pubblicato il 30/lug/2012 15:46

Salerno, bimba 5 anni muore in ospedale, genitori fanno denuncia

"Manca ambulanza attrezzata, ritardo in trasferimento da Cava"

Salerno, bimba 5 anni muore in ospedale, genitori fanno denuncia

Roma, 30 lug. (askanews) - Una bimba di 5 anni è morta all'ospedale "Ruggi" di Salerno: era stata trasferita da Cava de Tirreni, per i genitori c'è stato un ritardo nel trasferimento e hanno sporto denuncia: "Non c'era disponibile un'autoambulanza con un rianimatore a bordo". Oggi ci sarà l'autopsia sul corpo della piccola. A riferire il caso, il quotidiano locale "La città". A ottobre la piccola Ludovica avrebbe compiuto sei anni, è morta sabato sera, intorno alle 23, al "Ruggi", dove era stata trasferita dall'ospedale Santa Maria dell'Olmo di Cava de' Tirreni per un anomalo gonfiore addominale. Operata d'urgenza, la piccola non ce l'ha fatta. La Procura ha aperto un fascicolo di inchiesta dopo la denuncia sporta dai genitori in questura. I genitori, sotto choc per il dolore, vogliono chiarezza e che siano appurate le cause della morte della loro bambina. Sarà l'esame autoptico, che dovrebbe essere condotto oggi, a sciogliere ogni dubbio e ad accertare se la morte di Ludovica sia frutto di una tragica fatalità, oppure se il suo decesso poteva essere evitato. Secondo i genitori, infatti, potrebbe esserci stato un ritardo nel trasferimento della bambina dall'ospedale di Cava de' Tirreni all'ospedale di Salerno. Un ritardo, hanno sottolineato nella denuncia, che potrebbe aver precluso all'equipe operatoria salernitana di scongiurare il peggio. Ludovica - spiega il quotidiano locale - era affetta da una sindrome rara che, sin dalla nascita, le impediva l'attività motoria. Venerdì, intorno alle 24 è stata ricoverata all'ospedale di Cava per "vomito accentuato". Era disidratata ed è stata sottoposta a delle flebo, dopo uno screening diagnostico. Le sue condizioni non sembravano destare particolari preoccupazioni. Sabato, intorno alle 14, il suo quadro clinico è però improvvisamente peggiorato: un anomalo gonfiore all'addome, per cui i medici, dopo ulteriori accertamenti, ne hanno disposto il trasferimento al "Ruggi". Ma questo, secondo i genitori, sarebbe avvenuto solo intorno alle 18,30 per mancanza temporanea di un'autoambulanza di tipo A, ovvero con un rianimatore a bordo. Operata d'urgenza, la bimba è morta alle 23.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari