sabato 03 dicembre | 20:47
pubblicato il 31/dic/2011 17:11

Saldi/ A Roma al via il 5 gennaio, dal 2 orari liberalizzati

La Polizia municipale verificherà eventuali situazioni critiche

Saldi/ A Roma al via il 5 gennaio, dal 2 orari liberalizzati

Roma, 31 dic. (askanews) - A Roma è ufficiale: i saldi invernali inizieranno il prossimo 5 gennaio. Roma Capitale ha infatti recepito la modifica della Legge regionale n.33/99 che anticipa l'inizio dei saldi al 5 gennaio. La Regione Lazio ha adeguato la normativa a quanto era stato deliberato in sede di Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome dove si era stabilito di individuare una data omogenea, su tutto il territorio nazionale, per l'inizio delle vendite di fine stagione. Per i saldi invernali è stato definito il primo giorno feriale antecedente l'Epifania che corrisponde, per il 2012, a giovedì 5 gennaio. Adottando le disposizioni regionali, l'Assessorato alle Attività Produttive di Roma Capitale ha inoltre diramato una circolare al Comando di Polizia Municipale, ai presidenti e ai direttori dei Municipi sulla liberalizzazione degli orari di apertura e chiusura degli esercizi commerciali (Decreto legge 6 luglio 2011, n. 98 convertito con Legge 15 luglio 2011, n. 111). Gli esercizi commerciali, comprese le attività di somministrazione di alimenti e bevande, a partire dal 2 gennaio, potranno operare, come prevede la legge, senza limitazioni su orari di apertura e chiusura, chiusura domenicale e festiva, nonché sulla mezza giornata di chiusura infrasettimanale. "Abbiamo recepito la normativa - spiega l'assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni - ma, al fine di garantire il rispetto del riposo e della quiete delle persone, nonché tutelare ogni altro diritto costituzionalmente riconosciuto, abbiamo anche chiesto alla Polizia locale di Roma Capitale di effettuare controlli sul territorio, evidenziando le criticità che eventualmente dovessero emergere in alcune zone. Con lo stesso obiettivo, a gennaio convocherò una riunione con le associazioni di categoria e le rappresentanze sindacali per discutere insieme le nuove regole e trovare elementi di sintesi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari