venerdì 09 dicembre | 07:21
pubblicato il 30/ott/2014 18:33

Sala: parola "Expo" mai citata in ordinanza su 'ndrangheta

Si fa riferimento a Tangenziale esterna che è opera connessa

Sala: parola "Expo" mai citata in ordinanza su 'ndrangheta

Milano (askanews) - Il commissario unico del governo per Expo 2015, Giuseppe Sala, ha sottolineato che la parola "Expo" è stata impropriamente collegata alla recente indagine della procura di Milano contro la 'ndrangheta. "Quanto successo in questa settimana, da quello che mi risulta, in centinaia di pagine di indagini la parola Expo non è citata. E' citata la tangenziale est esterna, opera nata di prima Expo. Se continuiamo a mettere tutto sotto il nome di Expo, poi diventa difficile recuperare, spero solo che si possa lavorare con tranquillità nei prossimi mesi, riferendomi soprattutto a quanto successo fino a qualche settimana fa. Bisogna però distinguere sul fronte delle responsabilità, che è una cosa importante. Sono cantieri di opere connesse all'Expo, noi abbiamo le nostre colpe, abbiamo avuto delle interdittive, ma abbiamo anche reagito molto tempestivamente. Non è mai successo un fatto, per cui noi siamo stati a dormire" ha evidenziato Sala.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni