lunedì 27 febbraio | 11:33
pubblicato il 25/giu/2013 12:00

Ruby/ Sabelli (Anm): improprio parlare di sentenza politica

"I giudici non fanno scelte politiche, applicano la legge"

Ruby/ Sabelli (Anm): improprio parlare di sentenza politica

Roma, 25 giu. (askanews) - "E' del tutto improprio parlare di sentenza politica a proposito del caso Ruby. Si può spiegare solo come un'espressione di solidarietà nei confronti del condannato". E' il commento del presidente dell'Associazione nazionale magistrati (Anm) Rodolfo Sabelli intervistato da Sky sulle reazioni del Pdl alla sentenza di primo grado del processo Ruby, che ha condannato Berlusconi a 7 anni per concussione e prostituzione minorile. "Logiche di tipo politico - ha detto ancora Sabelli - sono del tutto estranee alla giurisdizione. Noi giudici non possono fare scelte politiche: dobbiamo solo applicare la legge. E' vero che nell'applicazione della legge c'è un nucleo di interpretazione, ma anche questo è governato da regole. E' improprio anche parlare di pacificazione, perchè la pacificazione presuppone una guerra. E noi giudici non facciamo guerre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech