domenica 04 dicembre | 05:08
pubblicato il 14/gen/2013 12:00

Ruby/ Giudici: No a sospensione causa elezioni

"Assenza di oggi dipende da scelta personale imputato"

Ruby/ Giudici: No a sospensione causa elezioni

Milano, 14 gen. (askanews) - I giudici del tribunale di Milano hanno rigettato l'istanza dei difensori di Silvio Berlusconi di legittimo impedimento per l'udienza di oggi in cui avrebbe dovuto testimoniare Ruby e anche quella di sospendere il processo a causa della concomitanza con la campagna elettorale. Secondo i giudici l'assenza di oggi dell'ex premier dall'aula "dipende da una sua scelta personale perché la partecipazione alla riunione di partito non rientra nell'attività parlamentare". Inoltre secondo i giudici non ci sono le condizioni per sospendere il processo a causa della campagna elettorale perché Berlusconi non risulta formalmente come candidato premier.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari