lunedì 27 febbraio | 23:40
pubblicato il 19/gen/2011 19:32

Ruby difende Berlusconi in tv e svela i suoi drammi familiari

"Ho inventato vita parallela, da lui aiuto senza tornaconto"

Ruby difende Berlusconi in tv e svela i suoi drammi familiari

Ruby, la ragazza marocchina protagonista del caso giudiziario che vede Silvio Berlusconi accusato di concussione e prostituzione minorile, difende il premier a spada tratta: "Non mi ha mai toccato neanche con un dito", l'incontro a Arcore è stato solo "una cena normale" anche perché "non ho mai fatto la prostituta" né ho mai detto "di essere la nipote di Mubarak".L'incontro con Berlusconi, ha aggiunto nell'intervista concessa a Alfonso Signorini per il suo programma Kalispera, è arrivato dopo una vita segnata da drammi familiari, come la violenza sessuale subita all'età di nove anni da due zii, per nascondere i quali la ragazza ha detto di avere "sempre inventato una vita parallela".

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech