domenica 22 gennaio | 15:21
pubblicato il 19/gen/2011 19:32

Ruby difende Berlusconi in tv e svela i suoi drammi familiari

"Ho inventato vita parallela, da lui aiuto senza tornaconto"

Ruby difende Berlusconi in tv e svela i suoi drammi familiari

Ruby, la ragazza marocchina protagonista del caso giudiziario che vede Silvio Berlusconi accusato di concussione e prostituzione minorile, difende il premier a spada tratta: "Non mi ha mai toccato neanche con un dito", l'incontro a Arcore è stato solo "una cena normale" anche perché "non ho mai fatto la prostituta" né ho mai detto "di essere la nipote di Mubarak".L'incontro con Berlusconi, ha aggiunto nell'intervista concessa a Alfonso Signorini per il suo programma Kalispera, è arrivato dopo una vita segnata da drammi familiari, come la violenza sessuale subita all'età di nove anni da due zii, per nascondere i quali la ragazza ha detto di avere "sempre inventato una vita parallela".

Gli articoli più letti
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano: su struttura impatto simile a 3.500 tir carichi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4