sabato 03 dicembre | 10:44
pubblicato il 20/gen/2011 16:54

Ruby/ Da difesa premier domani nota a pm: no competenza

Poi legali aspetteranno decisioni giunta della Camera

Ruby/ Da difesa premier domani nota a pm: no competenza

Milano, 20 gen. (askanews) - I difensori di Silvio Berlusconi, indagato nel caso Ruby per concussione e prostituzione minorile, scriveranno domani ai pm di Milano per dire che il premier non si presenterà all'interrogatorio fissato con invito a comparire in un giorno tra il 22, il 23 e il 24 gennaio prossimi. I legali spiegheranno che non ritengono competente la procura di Milano. Stando a quello che si apprende i difensori di Berlusconi poi aspetteranno le decisioni della giunta della Camera che si dovrà esprimere sull'autorizzazione a perquisire gli uffici dove lavora Giuseppe Spinelli e che il premier e gli avvocati ritengono pertinenza dell'onorevole Berlusconi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari