venerdì 20 gennaio | 13:06
pubblicato il 02/lug/2011 14:01

Rozzano, in scena la "liturgia" Jobs per il nuovo Apple Store

Canti dei dipendenti, code di clienti, coreografia da show

Rozzano, in scena la "liturgia" Jobs per il nuovo Apple Store

Coreografie collaudate, applausi, entusiasti commessi in divisa, clienti in coda. E' andata in scena ogni singola parte della liturgia Apple all'inaugurazione dello Store Fiordaliso a Rozzano. Il negozio che punta a diventare meta di pellegrinaggio degli appassionati della mela è il terzo Apple Store della Lombardia. 80 dipendenti e design sofisticato, il negozio oltre ad offrire tutti i prodotti dell'azienda di Steve Jobs, sembra puntare ad una fidelizzazione del cliente che vada oltre l'acquisto del singolo gadget tecnologico: servizi di assistenza, personalizzazione sul posto di smartphone, tablet o quant'altro e l'organizzazione di workshop e campi estivi gratuiti dedicati ai bambini dagli 8 ai 12 anni. Prima o poi, i piccoli clienti, crescono.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale