lunedì 20 febbraio | 17:45
pubblicato il 02/lug/2011 14:01

Rozzano, in scena la "liturgia" Jobs per il nuovo Apple Store

Canti dei dipendenti, code di clienti, coreografia da show

Rozzano, in scena la "liturgia" Jobs per il nuovo Apple Store

Coreografie collaudate, applausi, entusiasti commessi in divisa, clienti in coda. E' andata in scena ogni singola parte della liturgia Apple all'inaugurazione dello Store Fiordaliso a Rozzano. Il negozio che punta a diventare meta di pellegrinaggio degli appassionati della mela è il terzo Apple Store della Lombardia. 80 dipendenti e design sofisticato, il negozio oltre ad offrire tutti i prodotti dell'azienda di Steve Jobs, sembra puntare ad una fidelizzazione del cliente che vada oltre l'acquisto del singolo gadget tecnologico: servizi di assistenza, personalizzazione sul posto di smartphone, tablet o quant'altro e l'organizzazione di workshop e campi estivi gratuiti dedicati ai bambini dagli 8 ai 12 anni. Prima o poi, i piccoli clienti, crescono.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia