giovedì 08 dicembre | 07:31
pubblicato il 02/lug/2011 14:01

Rozzano, in scena la "liturgia" Jobs per il nuovo Apple Store

Canti dei dipendenti, code di clienti, coreografia da show

Rozzano, in scena la "liturgia" Jobs per il nuovo Apple Store

Coreografie collaudate, applausi, entusiasti commessi in divisa, clienti in coda. E' andata in scena ogni singola parte della liturgia Apple all'inaugurazione dello Store Fiordaliso a Rozzano. Il negozio che punta a diventare meta di pellegrinaggio degli appassionati della mela è il terzo Apple Store della Lombardia. 80 dipendenti e design sofisticato, il negozio oltre ad offrire tutti i prodotti dell'azienda di Steve Jobs, sembra puntare ad una fidelizzazione del cliente che vada oltre l'acquisto del singolo gadget tecnologico: servizi di assistenza, personalizzazione sul posto di smartphone, tablet o quant'altro e l'organizzazione di workshop e campi estivi gratuiti dedicati ai bambini dagli 8 ai 12 anni. Prima o poi, i piccoli clienti, crescono.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni