mercoledì 07 dicembre | 10:07
pubblicato il 08/feb/2013 13:53

Roma/rifiuti: Stop Tar Lazio a conferimento in altre province

Roma/rifiuti: Stop Tar Lazio a conferimento in altre province

(ASCA) - Roma, 8 feb - Stop del Tar del lazio al provvedimento del ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, che imponeva il trattamento di parte dei rifiuti della Capitale in altre province del lazio. Il tribunale ha emesso un'ordinanza di sospensiva accogliendo la richiesta presentata dai Comuni dsetinatari dei rifiuti: Albano laziale (Roma), Viterbo, Colfelice e Castelforte (Latina). Gli impianti in questione erano stati individuati dal commissario Goffredo Sottile e avrebbero dovuto trattare i rifiuti indifferenziati di Roma, Fiumicino, Ciampino e Stato del Vaticano. mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni