domenica 22 gennaio | 03:22
pubblicato il 04/gen/2013 08:53

Roma/Rifiuti: Sel-Pd XV Municipio, a Valle Galeria eccesso di tumori

Roma/Rifiuti: Sel-Pd XV Municipio, a Valle Galeria eccesso di tumori

(ASCA) - Roma, 4 gen - ''Il Commissario Straordinario per l'emergenza rifiuti a Roma, Goffredo Sottile con la sua scelta si schiera apertamente contro la cittadinanza ignorando l'unanime contrarieta' di tutte le istituzioni. In questo modo impone una decisione arbitraria che cancella anni di lotte del comitato di Malagrotta e dei comitati della Valle Galeria per la difesa dell'ambiente e della salute''.

Lo scrivono, in una nota congiunta, il Coordinatore Sel e il Coordinatore Pd del XV Municipio, Franco Moretti e Maurizio Veloccia.

''Uno studio del Dipartimento epidemiologia del servizio sanitario regionale del Lazio - prosegue la nota - ha stabilito che tra gli 85.000 abitanti della Valle Galeria si registra un eccesso di tumori e si ricorre a cure ospedaliere superiore alla media, specie per malattie circolatorie e dell'apparato digerente. Causa di tutto questo sta nella contaminazione di falde acquifere dovute alla discarica di Malagrotta e nella concentrazione in un'area di 50 km di una raffineria di prodotti petroliferi, dell'inceneritore per rifiuti ospedalieri e farmaci scaduti (rifiuti speciali) dotato di sistema per il recupero energetico (termovalorizzatore), alcuni depositi di idrocarburi''.

Monti dell'Ortaccio, concludono, ''insiste nella medesima area e i cittadini hanno piu' volte dimostrato con determinazione la loro contrarieta', sostenuti dai Consigli dei Municipi XV e XVI di centro sinistra e dalla Provincia guidata da Nicola Zingaretti, costringendo anche il Sindaco Alemanno a schierarsi apertamente al loro fianco contro l'apertura della nuova discarica a Monti dell'Ortaccio. Se il Commissario Sottile non tornera' indietro i cittadini sono decisi a far sentire la loro voce e noi saremo con loro, supportati anche dalle determinazioni dell'Unione Europea, che non puo' essere d'esempio solo in termini di politiche monetarie, ma che va guardata anche come modello in termini di sostenibilita' e politiche sul ciclo dei rifiuti''.

com/map/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4