sabato 25 febbraio | 17:57
pubblicato il 01/ott/2013 08:45

Roma/Rifiuti: Malagrotta chiude i battenti, nessuna proroga

Roma/Rifiuti: Malagrotta chiude i battenti, nessuna proroga

(ASCA) - Roma, 1 ott - Malagrotta ha chiuso i battenti. Dopo decenni, la discarica che molti indicano come la piu' grande d'Europa, di proprieta' dell'imprenditore Manlio Cerroni, non accogliera' piu' i camion della azienda municipalizzata di Roma. Dopo mesi e mesi di tensioni, due commissari e l'emergenza rifiuti, Malagrotta viene consegnata alla storia al termine di un tavolo tecnico dal Commissario di Governo, il prefetto Goffredo Sottile, che cosi' firma la fine dell'epoca dei rifiuti 'targati' Cerroni.

Dunque nessuna proroga per la mega discarica, dove non potra' essere sversata neanche la frazione organica stabilizzata (fos), anche se la questione rifiuti resta ancora aperta in attesa che il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando firmi il decreto per autorizzare l'apertura della discarica a Falcognana. bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech