venerdì 20 gennaio | 05:14
pubblicato il 01/ott/2013 08:45

Roma/Rifiuti: Malagrotta chiude i battenti, nessuna proroga

Roma/Rifiuti: Malagrotta chiude i battenti, nessuna proroga

(ASCA) - Roma, 1 ott - Malagrotta ha chiuso i battenti. Dopo decenni, la discarica che molti indicano come la piu' grande d'Europa, di proprieta' dell'imprenditore Manlio Cerroni, non accogliera' piu' i camion della azienda municipalizzata di Roma. Dopo mesi e mesi di tensioni, due commissari e l'emergenza rifiuti, Malagrotta viene consegnata alla storia al termine di un tavolo tecnico dal Commissario di Governo, il prefetto Goffredo Sottile, che cosi' firma la fine dell'epoca dei rifiuti 'targati' Cerroni.

Dunque nessuna proroga per la mega discarica, dove non potra' essere sversata neanche la frazione organica stabilizzata (fos), anche se la questione rifiuti resta ancora aperta in attesa che il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando firmi il decreto per autorizzare l'apertura della discarica a Falcognana. bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale