domenica 04 dicembre | 21:29
pubblicato il 01/ott/2013 08:45

Roma/Rifiuti: Malagrotta chiude i battenti, nessuna proroga

Roma/Rifiuti: Malagrotta chiude i battenti, nessuna proroga

(ASCA) - Roma, 1 ott - Malagrotta ha chiuso i battenti. Dopo decenni, la discarica che molti indicano come la piu' grande d'Europa, di proprieta' dell'imprenditore Manlio Cerroni, non accogliera' piu' i camion della azienda municipalizzata di Roma. Dopo mesi e mesi di tensioni, due commissari e l'emergenza rifiuti, Malagrotta viene consegnata alla storia al termine di un tavolo tecnico dal Commissario di Governo, il prefetto Goffredo Sottile, che cosi' firma la fine dell'epoca dei rifiuti 'targati' Cerroni.

Dunque nessuna proroga per la mega discarica, dove non potra' essere sversata neanche la frazione organica stabilizzata (fos), anche se la questione rifiuti resta ancora aperta in attesa che il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando firmi il decreto per autorizzare l'apertura della discarica a Falcognana. bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari