lunedì 23 gennaio | 12:22
pubblicato il 27/set/2013 15:12

Roma/Rifiuti: E. Marino, all'Esquilino la differenziata parla sei lingue

(ASCA) - Roma, 27 set - Parte dal quartiere Esquilino la campagna di comunicazione messa in campo dall'Assessorato all'Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti di Roma Capitale e da Ama, per sensibilizzare e informare correttamente i cittadini italiani e stranieri residenti a Roma sulle modalita' di raccolta differenziata.

Da oggi a domenica 29 settembre, all'interno della manifestazione interculturale. 'Tutto il mondo e' paese', saranno presenti eco-informatori Ama e saranno distribuiti pieghevoli plurilingue (italiano, russo, cinese, arabo, francese e inglese) con tutte le notizie utili agli utenti sulle modalita' di raccolta differenziata e sui principali servizi offerti dall'Azienda. In programma anche attivita' ludico didattiche per i bambini sulla raccolta differenziata.

''Questo e' solo il primo step di un percorso che, nel prossimo futuro, coinvolgera' tutti i Municipi di Roma. La nostra citta' sta intraprendendo un importante processo verso l'aumento della raccolta differenziata dei rifiuti che sara' possibile solo con il pieno coinvolgimento e la corretta informazione di tutti i cittadini, compresi gli stranieri residenti e i turisti.

Un'iniziativa che nasce dalla consapevolezza che la diffusione della cultura della sostenibilita' e della tutela dell'ambiente, deve tener necessariamente conto dei cambiamenti in atto nel tessuto sociale della nostra Citta'''.

E' quanto dichiara l'Assessore all'Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti di Roma Capitale, Estella Marino.

''Dal 15* Censimento generale della popolazione, infatti, e' emerso che a Roma la quota di stranieri sul totale della popolazione residente continua a crescere attestandosi su valori al di sopra della media nazionale. Cittadini stranieri residenti nella nostra Citta' che, come Istituzioni, abbiamo il dovere di coinvolgere pienamente nei processi in atto e nelle importanti politiche di riduzione dei rifiuti che stiamo mettendo in campo.

Per questo - conclude l'Assessore Marino - partiamo dall'Esquilino, un quartiere che registra un'alta percentuale di immigrati, e da una manifestazione alla quale parteciperanno i cittadini residenti nel Municipio che non parlano solo italiano, ma anche arabo, cinese, francese, inglese e russo''. bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4