lunedì 20 febbraio | 03:22
pubblicato il 17/nov/2012 13:17

Roma,muore a aeroporto Ciampino dopo sedazione:autopsia chiarirà

Il giovane voleva salire per forza su un aereo sbagliato

Roma,muore a aeroporto Ciampino dopo sedazione:autopsia chiarirà

Roma, 17 nov. (askanews) - Un ragazzo spagnolo di 25 anni, José Luis M., è morto stamattina su una pista di decollo all'aeroporto di Ciampino, a Roma; era stato sedato dopo aver tentato di salire su un aereo sbagliato. Le cause (ufficialmente "arresto cardiocircolatorio") sono ancora tutte da appurare: la Procura della capitale ha aperto un fascicolo e solo l'autopsia chiarirà nei prossimi giorni i motivi del decesso. A quanto riferisce la polizia di frontiera di Fiumicino, il giovane sarebbe dovuto partire stamattina per Barcellona con un volo Ryanair: era arrivato all'aeroporto ieri sera e, passati i controlli di sicurezza, ha trascorso tutta la notte nell'area gate. Stamattina, poco prima delle 8, si è svegliato di soprassalto e ha visto che stava terminando l'imbarco ad un gate lì vicino, che forse lui pensava fosse quello per Barcellona (in realtà era per Bari). A quel punto ha imboccato di corsa l'uscita per il volo: spintonando il personale è uscito sulla pista e ha iniziato a salire la scaletta dell'aereo, dove è stato bloccato dal personale di bordo. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia