mercoledì 18 gennaio | 03:14
pubblicato il 03/ago/2013 12:00

Roma/Marino:Ai Fori cambio radicale,pensiamo a città tra 25 anni

"Solo qui il Colosseo poteva essere una rotatoria spartitraffico"

Roma/Marino:Ai Fori cambio radicale,pensiamo a città tra 25 anni

Roma, 3 ago. (askanews) - Con la pedonalizzazione dei Fori Imperiali, a Roma "cambia il concetto di una strada ad alto traffico: nel tratto antistante il Colosseo passavano circa 1.200 veicoli l'ora, con questo cambio radicale meno di 40 l'ora. Dobbiamo scegliere se vogliamo le automobili o vogliamo custodire e valorizzare i nostri monumenti. Non credo che in città come Londra, Sidney o San Francisco se avessero il Colosseo, che il monumento più noto nel pianeta, lo avessero trasformato in una rotatoria spartitraffico. Dobbiamo restituire alla storia questa passeggiata incredibile dei Fori Imperiali". Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino, commentando a SkyTg24 la chiusura, dalla scorsa notte, del tratto stradale dei Fori tra il Colosseo e Largo Corrado Ricci. Sui dubbi e le polemiche avanzate dai residenti e dei commercianti della zona, Marino ha spiegato che "stiamo cercando di sviluppare progetti in tante aree strategiche: in questi giorni ci stiamo occupando dei rifiuti con l'individuazione di una nuova discarica per Roma chiudendo quello scandalo di Malagrotta e cercando di accelerare i lavori per la metropolitana C". "Penso che un sindaco deve avere una visione oltre il quotidiano, pensare alla città che vogliono tra 25 anni. Voglio una città dove questo straordinario patrimonio possa essere veramente disponibile per i romani e per tutto il pianeta. Abbiamo la responsabilità di mantenere questa archeologia, che è la testimonianza storica dell'origine della civiltà occidentale. Non è poco", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa