lunedì 27 febbraio | 18:10
pubblicato il 30/gen/2011 15:22

Roma,droga in cassaforte e dosi assemblate in officina:3 arresti

La "caccia" della polizia ai depositi dei pusher a San basilio

Roma,droga in cassaforte e dosi assemblate in officina:3 arresti

Roma, 30 gen. (askanews) - Droga in cassaforte e dosi di cocaina "assemblate in officina": tre spacciatori arrestati a Roma dalla polizia durate una caccia ai depositi dei pusher nel quartiere di San Basilio, utilizzando il metodo delle perquisizioni per blocchi di edifici. Ieri pomeriggio gli agenti delle volanti e del Commissariato S. Basilio si sono posizionati nel quartiere S. Basilio bloccando intere strade, tra cui via Gigliotti, via Meghelli e via Carlo Tranfo. Ancora un blitz, scattato a sorpresa, contro la microcriminalità e soprattutto lo spaccio nella zona, con le unità cinofile antidroga, ispezioni nei parcheggi, all'interno dei locali della zona e negli appartamenti, condotte per blocchi di edifici, dove interi immobili vengono tenuti d'occhio e passati al setaccio. In un'abitazione in via Carlo Tranfo gli agenti hanno trovato una cassaforte della droga: una cassa di 80 cm con un foro sul retro, da cui fuoriesciva un forte odore di marijuana. Flex alla mano, i vigili del fuoco intervenuti, hanno aperto la cassaforte: all'interno una scatola e buste contenenti marijuana, hashish e cocaina. In casa, inoltre, sono stati trovati block notes con le sigle dei clienti e i movimenti dello spaccio. Così è scattato l'arresto per un 60enne romano. Stessa sorte è toccata ad un meccanico della zona: incensurato 36enne romano, arrotondava, infatti, i proventi della sua officina con lo spaccio. Gli agenti tenevano d'occhio la sua rimessa, sempre aperta, in via Tiburtina, nella zona di Pietralata, già da tempo. Nel corso della perquisizione, in una cassettiera gli agenti hanno trovato involucri di cellophane contenenti coca e quattro bilancini di precisione. Arrestato per spaccio di cocaina anche un 40enne di origini calabresi, sorpreso in un altro comprensorio residenziale della zona, incastrato da uno strano movimento di persone. Oltre un chilo complessivamente la droga sequestrata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech