sabato 25 febbraio | 05:59
pubblicato il 11/mar/2013 16:48

Roma/Cultura: Concerti del Tempietto, e' di scena Giovanni Maria Varisco

(ASCA) - Roma, 11 mar - Musiche di Robert Schumann, Debussy, Beethoven, Skrjabin, per il pianoforte di Giovanni Maria Varisco che sara' protagonista giovedi 14 marzo, alle 20,30 dei concerti del Tempietto alla Sala Baldini, in piazza Campitelli a Roma.

Il Maestro propone un concerto che mette a confronto diversi autori apparentemente lontani, ma in realta' uniti nell'esplorare un tema comune: il mondo infantile (Schumann e Debussy nella prima parte del programma) e l'idea e la fantasia nella sonata (Beethoven e Skrjabin nella seconda parte).

Diplomato al Conservatorio di Lecce, Varisco oggi insegna pianoforte complementare al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma. Si avvale della sua decennale esperienza esecutiva e del suo vasto repertorio per immergersi nel mondo dell'improvvisazione pianistica avvicinando la musica jazz alla musica contemporanea in un suo esclusivo e personalissimo modo di fare musica al pianoforte.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech