martedì 17 gennaio | 19:06
pubblicato il 13/set/2013 17:41

Roma/comune: da Giunta stop a residence, arriva il buono affitto

(ASCA) - Roma, 13 set - La Giunta Capitolina ha approvato nella seduta odierna la delibera che prevede nuove linee guida in materia di politiche abitative, indicando la via per il superamento dei residence. Non saranno infatti rinnovati i contratti gia' scaduti, quelli in prossima scadenza e saranno disdetti tutti i contratti di locazione nei modi previsti dagli stessi. Il mancato rinnovo dei contratti gia' scaduti e in scadenza riguarda 328 nuclei familiari per un costo complessivo di oltre 7 milioni di euro l'anno. Parte di queste risorse verra' riutilizzata per dare vita al progetto di buono-uscita e di buono-affitto per i soggetti residenti nei Centri di Assistenza Abitativa Temporanea i C.A.A.T., con un risparmio minimo per l'amministrazione di circa 3 milioni di euro l'anno (risparmio riferito ai quattro residence in scadenza) che verranno rinvestiti per dare risposte alla crescente emergenza abitativa. L'amministrazione capitolina, dunque, per superare i residence utilizzera' diversi strumenti e velocizzera' le procedure per l'inserimento all'interno delle case popolari di coloro che possiedono i requisiti richiesti. Il provvedimento, infatti, introduce il buono-uscita, che sara' assegnato ''una tantum' ai soggetti attualmente ospitati in queste strutture, del valore di 5.000 euro. Allo stesso tempo verra' assegnato un buono affitto di 700 euro mensili come contributo per il pagamento dell'affitto per tutta la durata del contratto e senza la perdita dei diritti acquisiti. I nuovi contratti di locazione dovranno essere regolarmente registrati e non potranno essere inferiori a quattro anni. L'iniziativa sara' rivolta solo a persone con comprovate difficolta' economiche. Roma Capitale inoltre avviera' contestualmente un Piano per il recupero degli alloggi del patrimonio pubblico, occupati senza titolo, ripristinando la legalita' all'interno dei complessi di Edilizia Residenziale Pubblica e infliggendo un duro colpo alla compravendita illegale degli immobili. A sostegno di questo percorso e per la realizzazione degli obiettivi programmatici l'istituzione da parte dell'amministrazione di un'unita' di supporto al Dipartimento Politiche Abitative composta da personale qualificato. bet/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa