lunedì 23 gennaio | 16:30
pubblicato il 13/mag/2013 15:56

Roma/comunali: Marino,citta' come Londra tra sviluppo, cultura, ambiente

(ASCA) - Roma, 13 mag - Roma come Londra ''con tante gru e tanti cantieri che fanno rigenerazione urbana sulle parti della citta' abbandonate che oggi non vanno da nessuna parte''. Cosi' Ignazio Marino, candidato per il centrosinistra a sindaco di Roma, in occasione della presentazione del suo programma al residence Ripetta. Sviluppo, cultura, sicurezza, economia, trasparenza: Marino guarda alla Roma del futuro e, per far uscire la citta' dalla crisi, ritiene strategico coordinare le imprese.

''Il Comune possiede un grande patrimonio immobiliare, che si puo' vendere per riqualificare le borgate popolari e trasformarle in un motore di sviluppo e occupazione'' ha spiegato oggi Marino sostenendo la necessita' di mettere un punto alla proliferazione dei centri commerciali, rilanciando il ruolo dei mercati rionali, dell'artigianato e dell'agroalimentare bio, il tutto sostenuto da politiche fiscali che favoriranno l'equita' e contrasteranno l'evasione. Per il candidato occorre ripartire dall'artigianato, dal commercio e dall'agricoltura, impegnandosi per la semplificazione amministrativa e pagamenti celeri dei debiti contratti. Necessario poi promuovere i prodotti agricoli locali nelle istituzioni culturali e turistiche: ''Roma ha le carte in regola per diventare la Capitale mondiale della biodiversita' e dell'agroalimentare'' si legge nel programma.

Attenzione poi alla questione rifiuti con l'estensione della raccolta porta a porta in tutti i quartieri della Capitale per arrivare al 50% di differenziata entro il 2014 e al 65% nel 2016, anche attraverso l'espansione di quella non domestica, in uffici, negozi e ristoranti. Riqualificazione ambientale di tutta la Valle Galeria e mai piu' Malagrotta ne' megadiscariche, solo piccoli impianti di servizio. Piu' in generale per l'ambiente Marino punta a regalare duemila ettari di bosco alla citta', a riqualificare il verde anche attraverso nuovi orti urbani gestiti da associazioni civiche o comitati. E poi un ''Patto con i Cittadini' per la difesa e promozione dei diritti degli animali. ''La giunta si impegna formalmente contro ogni forma di vivisezione e impone il divieto di abbandono e sfruttamento e di spettacoli e intrattenimento con l'utilizzo di animali'' si sottolinea nel programma presentato oggi. Altro aspetto sottolineato da Marino la cultura che deve essere riportata in tutti i quartieri, decentrando e sostenendo le iniziative esistenti e valorizzando i ''Teatri di Cintura''. E poi laboratori urbani per i giovani negli spazi confiscati: luoghi dove sperimentare nuove tecnologie, fare formazione, collocare funzioni turistiche, per lo spettacolo, per l'arte contemporanea, la creativita', sale prove, insieme al recupero dei cinema abbandonati e accesso gratuito ai musei civici meno visitati per i cittadini residenti a Roma, gli studenti anche fuorisede, gli Erasmus. Particolare attenzione alla riorganizzazione dell'Estate Romana, che per Marino deve ''tornare ad essere luogo di sperimentazione e innovazione'' ha detto ricordando Renato Nicolini, il creatore dell'Estate Romana e ponendo l'accento sull'esigenza di far rinascere la Notte Bianca, momento di espressione culturale e di partecipazione dei cittadini. Altro aspetto ricordato dal candidato il turismo.

''Introduzione di servizi diretti di collegamento tra l'aeroporto di Fiumicino e quello di Ciampino, consolidare il primato di Fiumicino come primo hub del Mediterraneo'' si legge nel programma che punta a valorizzare e potenziare Roma Pass come sistema integrato di informazioni, l'introduzione di applicazioni scaricabili on line per la visita della citta', la realizzazione di ostelli e campeggi e promuovere il mese del turismo under 30 per attrarre piu' giovani da altre citta' italiane e da altre parti del mondo, con l'introduzione di un evento a loro dedicato Rome Young Pride.

bet/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4