giovedì 08 dicembre | 01:08
pubblicato il 12/apr/2013 19:10

Roma/Comunali: Marino, mi piacerebbe confronto con candidati in inglese

(ASCA) - Roma, 12 apr - ''Sarebbe bello avere un confronto di questo tipo con gli altri candidati e magari svolgerlo in inglese. Un semplice modo per mostrare a tutti che Roma ha dei candidati di ottima levatura internazionale''. Cosi' si e' espresso il candidato del centrosinistra a Sindaco di Roma, Ignazio Marino, dopo aver incontrato questa mattina i giornalisti della stampa estera. Tanti gli argomenti affrontati durante l'incontro, dal motivo della discesa in campo e di una scelta cosi' coraggiosa a come affrontare le grandi problematiche che attengono al governo della Capitale.

Per l'amministrazione Marino sara' fondamentale la consultazione dei cittadini durante l'intero mandato. Tra le diverse proposte, ha segnalato quella di creare dei gruppi di ascolto formati da tecnici e da cittadini per analizzare al meglio i problemi e risolverli anche traendo spunti dalla sensibilita' e dalle competenze diffuse dei cittadini. Sulla meritocrazia, in una amministrazione ampia come quella del Campidoglio, i cui scandali sotto la guida di Alemanno sono stati numerosi, Marino ha sostenuto di avere piena fiducia nella propria capacita' di cambiare radicalmente la situazione. Marino e' infatti convinto del fatto che l'atteggiamento e l'esempio quotidiano di chi e' al vertice di un'organizzazione possono davvero far cambiare il comportamento delle persone che vi lavorano.

A un eventuale ballottaggio, Marino crede che dovra' affrontare Alemanno. ''E' sicuramente piu' conosciuto di me -ha aggiunto Marino- ma quello che va a mio vantaggio e' che la maggior parte delle persone ne parlano male''. Tuttavia ai corrispondenti della stampa internazionale Marino si e' detto convinto di vincere al primo turno: ''nessuno aveva creduto in una mia vittoria cosi' schiacciante alle primarie e penso di poter sorprendere ancora. I cittadini scelgono in base a chi ritengono essere piu' credibile''. In merito alla campagna elettorale, Marino ha sostenuto che la sua ''sara' improntata sul web e su una forte presenza nei quartieri''.

Tra le citta' da cui prende ispirazione Marino cita Dublino, Parigi e San Francisco, concludendo tuttavia che si augura che ''fra non molto tempo possa essere Roma un esempio da seguire e da studiare''.

bet/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni