venerdì 20 gennaio | 01:06
pubblicato il 09/apr/2013 15:18

Roma/Casa: l'appello di Alemanno al Prefetto e al Questore

(ASCA) - Roma, 9 apr - Il sindaco, Gianni Alemanno, ha scritto al prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro e al questore, Fulvio della Rocca, in merito alle occupazioni abusive avvenute negli ultimi giorni da parte dei ''movimenti di lotta per il diritto all'abitazione''. In particolare, sottolinea Alemanno, sono stati occupati: ''due immobili in Via Tiburtina (ex Atac), un immobile a Forte Tiburtino, un altro a San Basilio, alla Garbatella in Piazza Pericle, in Via Appia, in Via Chiodelli, al Collatino, in Piazza Ippolito Nievo e a Ponte di Nona nei nuovi complessi residenziali in Via Valentino Cerruti.

Nel condannare fermamente tali illegali modalita' di richiamare l'attenzione sulla questione dell'emergenza casa, sono a richiederVi un incontro urgentissimo, per individuare e concordare una soluzione a questo problema, al fine di ripristinare la legalita' e ristabilire il rispetto delle regole con sgomberi immediati dei predetti immobili''.

''Ritengo, infatti - osserva - che affrontare la questione dell'emergenza abitativa attraverso l'occupazione degli immobili, non aiuti nessuno e soprattutto non tuteli le fasce piu' deboli o piu' disagiate. Roma Capitale, che ha gia' messo in campo tutte le possibilita' per reperire fondi per dare un nuovo impulso all'edilizia economica e popolare e' disponibile, in modo serio ed equilibrato, ad affrontare tale delicatissima tematica e ad andare incontro alle legittime aspettative e necessita' di coloro che non hanno un'abitazione, ma solo ed esclusivamente nel rispetto della legalita'''.

''E' per questo motivo - conclude il sindaco - che ritengo opportuno un'autorevole azione congiunta interistituzionale, affinche', attraverso l'immediata attivazione degli sgomberi, si possa ristabilire la piena e legittima fruibilita' dei pubblici immobili e si persegua il comune obiettivo di individuare le soluzioni piu' adeguate per prevenire e fronteggiare tali occupazioni che destano un elevato allarme sociale''. com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale