lunedì 05 dicembre | 10:25
pubblicato il 26/nov/2014 14:47

Roma,agenti Digos trovano 143 bombe carta in stabile sgomberato

Sul Lungotere Acqua Acetosa

Roma,agenti Digos trovano 143 bombe carta in stabile sgomberato

Roma, 26 nov. (askanews) - 143 "bombe carta" conservate in sacchetti di plastica. E' quanto hanno trovato e sequestrato gli agenti della Digos della Questura di Roma in uno stabile sgomberato sul Lungotevere Acqua Acetosa. Gli ordigni esplosivi - attualmente al controllo degli artificieri - erano all'interno dello stabile che si trova nelle vicinanze dello Stadio Olimpico, occupato lo scorso 15 novembre da un gruppo di soggetti appartenenti all'antagonismo di destra.

Il successivo 17 novembre lo stabile, situato sul lungotevere dell'Acqua Acetosa 27/35, già sede dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e i cui accessi erano stati nel frattempo bloccati con catene e lucchetti, era stato sgomberato.

Dopo una accurata ispezione dei locali effettuata nei giorni successivi allo sgombero, gli investigatori della Digos hanno trovato e sequestrato tutti gli artifizi. Tra le fila dei promotori dell'occupazione figurano soggetti inseriti nelle compagini ultras romane.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari