sabato 10 dicembre | 10:51
pubblicato il 29/ago/2014 12:00

Roma,19enne polacca precipita da tetto convitto e muore

Il cugino: ballavamo ubriachi sul tetto; indagano i carabinieri

Roma,19enne polacca precipita da tetto convitto e muore

Roma, 29 ago. (askanews) - Una ragazza di 19 anni, polacca, è precipitata dal tetto di un istituto religioso vicino a Piazza di Spagna a Roma ed è morta. La ragazza era ospite con il cugino 20enne dell'istituto religioso di via San Sebastianello, la Casa della Resurrezione. Il giovane ha raccontato ai carabinieri che entrambi avevano bevuto molto poi erano saliti sul tetto della palazzina e hanno iniziato a ballare ma la ragazza ha poi oltrepassato la ringhiera della terrazza, è scivolata ed è precipitata nel cortile della palazzina. Una caduta per quattro piani, circa venti metri, che non le ha lasciato scampo. Il cugino ha chiamato i carabinieri, intorno alle 6.30 di questa mattina. I militari di San Lorenzo in Lucina stanno ascoltando il giovane e conducendo gli accertamenti per verificare quanto accaduto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina