domenica 04 dicembre | 09:26
pubblicato il 08/gen/2012 18:32

Roma violenta/ Caccia ai killer: sospetti su due immigrati

Elementi utili da esame Dna e immagini telecamere

Roma violenta/ Caccia ai killer: sospetti su due immigrati

Roma, 8 gen. (askanews) - Le indagini sul duplice omicidio di Torpignattara vanno avanti e si stanno concentrando su due soggetti, forse due immigrati maghrebini. A stringere il cerchio sui due rapinatori-killer i risultati del dna e alcune immagini estratte dai filmati delle telecamere della zona, che, a quanto si apprende, hanno fornito elementi ritenuti utili per le indagini. In un casolare a due chilometri dal delitto, infatti, sono stati ritrovati caschi, motorino e la borsa con 16mila euro sottratta alla donna. Reperti che sono stati sottoposti a esami da parte dei Ris. Inoltre l'esame a largo raggio delle telecamere per recuperare immagini della fuga in scooter dei due avrebbe fornito altri elementi. La donna ha riferito che i due rapinatori parlavano italiano, ma secondo alcune indiscrezioni i sospetti si concentrerebbero su due uomini di origine nordafricana. E il casolare di via Gentile da Leonessa, dove sono stati trovati caschi e borsa, è un luogo frequentato da immigrati nordafricani. Non trova invece riscontro, anche sulla base delle indicazioni di tutti i testimoni ascoltati dai carabinieri del nucleo investigativo, l'ipotesi della presenza di un terzo uomo in via Giovannoli, che avrebbe fatto da basista. Massimo riserbo da via in Selci, dove si lavora senza sosta, e la priorità è rintracciare gli autori della brutale rapina dove hanno perso la vita Joy, una bambina di 9 mesi, e suo padre, Zhou Zeng. Riguardo alla provenienza dei soldi, 16mila euro, ritrovati nella borsa sottratta alla madre della piccola, e poi gettata via dai rapinatori, s'indaga anche per verificare se i due rapinatori, 'non professionisti', avessero saputo da qualcuno che quella sera Zhou poteva avere con sè una tale somma di denaro, derivata dall'attività di money transfert, o se il loro obiettivo pianificato fosse solo l'incasso del bar.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari