lunedì 05 dicembre | 04:13
pubblicato il 29/gen/2013 10:09

Roma: tornano 'ladri di biciclette'. Arrestati da carabinieri

Roma: tornano 'ladri di biciclette'. Arrestati da carabinieri

(ASCA) - Roma, 29 gen - Ironia della sorte, due cittadini romeni di 21 e 26 anni, entrambi gia' noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati, questa notte, dai Carabinieri della Stazione Roma Flaminia dopo aver tentato di rubare una bicicletta da passeggio proprio in via Pietro da Cortona, location dove fu girata la scena finale del noto film ''Ladri di Biciclette''. E' in questa via, infatti, che De Sica ha ambientato la scena finale del film Ladri di biciclette (1948). Nell'ultima sequenza, Antonio e il figlio Bruno giungono in Via Pietro da Cortona, strada collegata a Lungotevere Flaminio da una piccola scalinata, dalla quale e' visibile, sullo sfondo, lo Stadio Flaminio. Un primo piano di Antonio anticipa quello che sta per succedere: sopraffatto dalla disperazione, l'uomo tentera' a sua volta di rubare una bicicletta incustodita rischiando di essere linciato dalla folla uscente dallo stadio. Questa notte, invece, c'era una pattuglia di Carabinieri che ha sorpreso i due stranieri mentre tentavano di forzare la catena che teneva ancorata una bicicletta ad un palo della segnaletica stradale.

Immediatamente bloccati ed arrestati i due ''Ladri di Biciclette'' sono ora a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria in attesa del rito direttissimo e dovranno rispondere di tentato furto aggravato. red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari