sabato 03 dicembre | 18:49
pubblicato il 25/set/2012 15:11

Roma, spaccio di coca: arrestato direttore poste Senato

Elemento spicco banda italo-albanese, usava anche auto servizio

Roma, spaccio di coca: arrestato direttore poste Senato

Roma, 25 set. (askanews) - Tra i dieci componenti di una banda italo-albanese di spacciatori arrestati dai carabinieri di Valmontone c'è anche il direttore dell'ufficio delle poste del Senato. L'uomo, O.R., di Olevano Romano, secondo le indagini risulta tra gli elementi di spicco della banda che gestiva lo spaccio di cocaina a Valmontone e nell'hinterland a sud della capitale, quasi un braccio destro del boss che controllava il mercato rifornendosi da un gruppo di albanesi. L'uomo, agli arresti domiciliari, sarebbe accusato anche di peculato in quanto avrebbe usato anche l'auto di servizio per fini illeciti. Gli arrestati sono tre albanesi e sette italiani, e tra questi ultimi anche un autista di bus di linea, e un agente di polizia locale del Comune a sud di Roma. Anche loro si sarebbero prestati, anche con le loro auto di servizio, a smerciare droga per conto dell'organizzazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari