lunedì 16 gennaio | 18:32
pubblicato il 06/apr/2011 13:04

Roma, sotto il tappeto la botola per nascondersi: preso il ladro

Arrestato dalla Polizia rapinatore 23enne

Roma, sotto il tappeto la botola per nascondersi: preso il ladro

Aveva ricavato nel pavimento del suo appartamento una botola sotto il tappeto e dei cuscini per garantirsi il nascondiglio. Non è il covo di un pericoloso boss della mafia, ma quello di un rapinatore di banche romano. Il ladro, un giovane di 23 anni, aveva allestito una vera e propria camera nel sottoscala del suo appartamento a Roma dove poter nascondersi in caso di controlli da cui poteva anche accedere alla strada. Il rapinatore, che è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Roma, per mettere a segno i suoi colpi usava diversi travestimenti e poi si nascondeva nel suo rifugio, ma questo non è bastato a garantirgli la latitanza.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello