lunedì 05 dicembre | 18:17
pubblicato il 24/feb/2014 09:54

Roma, sequestri di carnevale: scoperti abiti e maschere tossici

Denunciati imprenditori cinesi, scoperte calzature contraffatte

Roma, sequestri di carnevale: scoperti abiti e maschere tossici

Milano (askanews) - Carnevale a rischio tossicità: la Guardia di finanza di Roma ha infatti scoperto in quattro depositi nella periferia orientale della Capitale, oltre due milioni di abiti, maschere, trucchi e giocattoli contraffatti e privi dei requisiti di conformità. In particolare inquietante l'esito delle analisi condotte dall'Arpa, che hanno evidenziato nelle maschere la presenza di quantità elevate di Cicloesanone, un composto infiammabile e nocivo, oltre che irritante per gli occhi, la pelle e le vie respiratorie. Un rischio per i bambini, principali destinatari degli articoli carnascialeschi, che ha portato alla denuncia di quattro imprenditori cinesi, amministratori delle società che gestiscono i depositi. Sempre in tema di contraffazione, le Fiamme Gialle hanno scoperto a Fiano Romano un deposito con 45mila calzature che riproducevano articoli di grandi marche, per un valore di mercato di oltre un milione di euro. In questo caso sono scattate sei denunce.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari