lunedì 05 dicembre | 21:41
pubblicato il 31/dic/2013 12:00

Roma, sequestrati "botti" illegali in negozi casalinghi

Denunciati due cittadini cinesi di 43 e 24 anni

Roma, sequestrati "botti" illegali in negozi casalinghi

Roma, 31 dic. (askanews) - Proseguono senza sosta i controlli effettuati in queste ore dagli agenti della Questura di Roma per intercettare materiale pirotecnico di genere proibito. Diverse centinaia di confezioni di materiale pirotecnico, che erano in vendita presso due negozi gestiti da cinesi, sono state rinvenute e sequestrate dagli agenti del Commissariato Romanina, diretto da Domenico Condello. Due cittadini cinesi di 43 e 24 anni, gestori di altrettanti locali adibiti alla vendita di prodotti per la casa, sono stati denunciati per vendita abusiva di fuochi artificiali, essendo risultati privi della prevista licenza prefettizia. Il materiale di genere proibito rinvenuto dagli agenti nel corso dei controlli, era esposto tranquillamente negli scaffali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari