martedì 21 febbraio | 20:42
pubblicato il 17/ago/2013 14:01

Roma: sequestrata piantagione di marijuana al Casilino, 4 arresti

(ASCA) - Roma, 17 ago - Due ettari di terra coltivati apparentemente a granturco. E ai piedi di ogni pianta, al riparo da occhi indiscreti, un'altra di marijuana. A scoprirlo alcuni agenti di polizia impegnati in un normale servizio di pattugliamento nella zona del Casilino. Ad attirare i loro sospetti e' stato il forte odore di erba proveniente da un casale, dove all'interno sono state rinvenute diverse cassette che riportavano l'indicazione della tipologia di sostanza. Su alcune era apposta l'etichetta ''Relax'' e sulle altre il tipo indicato era ''Big Devil''. Un'attivita' illegale di dimensioni quasi industriali, che ha portato all'arresto di 4 persone, fermate con l'accusa di produzione e traffico di sostanze stupefacenti. Sono tutte originarie della provincia di Vibo Valentia B.G. e L.P., di 23 anni, F.L., di anni 21, e B.D., 46enne unico senza precedenti di polizia.

rba/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia