giovedì 23 febbraio | 21:50
pubblicato il 05/apr/2012 13:17

Roma, scoperto un centro di macellazione clandestina degli ovini

Azienda agricola macellava carne per Pasqua senza tracciabilità

Roma, scoperto un centro di macellazione clandestina degli ovini

Roma (askanews) - Agnelli e capretti pronti a essere venduti per il tradizionale menù di Pasqua, ma conservati in condizioni di igiene precarie. La Guardia di Finanza di Roma ha scoperto un centro di macellazione clandestina di ovini all'interno di un'azienda agricola nella zona del Divino Amore.La carne era priva di ogni indicazione di tracciabilità ed era stata macellata al di fuori dei luoghi previsti dalla legge.Una persona è stata denunciata per violazioni alla normativa sanitaria e per detenzione di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione, mentre un capannone, una cella frigorifera e trentacinque capi macellati sono stati posti sotto sequestro.In previsione dell'aumento di domanda che si verifica sul mercato nelle settimane precedenti le festività pasquali, i baschi verdi hanno intensificato l'attività di controllo del territorio, per contrastare l'attività dei macelli abusivi.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech