lunedì 27 febbraio | 04:37
pubblicato il 07/giu/2013 08:41

Roma: scoperta centrale spaccio drogra al Casilino, 5 arresti

(ASCA) - Roma, 7 giu - Individuata e chiusa la piazza di spaccio nel pieno del quartiere Casilino; sequestrati complessivamente oltre 40 kg tra hashish, marijuana e cocaina, oltre ad un fucile e ad una pistola. E' questo il risultato del blitz della Polizia in zona Casilino, dove gli agenti del Reparto Volanti e dei Commissariati Casilino Nuovo e Prenestino, con un'operazione congiunta, hanno smantellato una ''piazza di spaccio'' e una organizzazione criminale in grado di garantire la vendita al minuto di sostanza stupefacente nella zona. Arrestate 5 persone, tutte italiane , che avevano messo su una fiorente attivita' organizzata nei minimi dettagli: dai turni di ''lavoro'' al servizio di ''vigilanza'' in caso di eventuali controlli delle forze dell'ordine e che erano in grado di soddisfare tutte le richieste degli assuntori offrendo diverse tipologie di droga con un giro di affari di oltre 10.000 euro al giorno. I particolari dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terra' alle 11.30 presso la sala ''Prisco Palumbo'' della Questura. com/rus/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech