lunedì 05 dicembre | 04:12
pubblicato il 17/nov/2011 05:10

Roma, rischio paralisi sciopero trasporti e corteo

Aperta la Ztl per facilitare la circolazione

Roma, rischio paralisi sciopero trasporti e corteo

Roma, 17 nov. (askanews) - Roma a rischio paralisi per lo sciopero del trasporto pubblico e la manifestazione di sindacati e studenti. Sotto pressione sarà soprattutto il centro storico e per alleviare i disagi ai cittadini e agevolare la circolazione privata il Comune ha disposto l'apertura della zona a traffico limitato del centro e di Trastevere. Il corteo è primo al centro dopo l'ordinanza del sindaco Gianni Alemanno che li vietava nel I Municipio: il dispositivo è infatti scaduto e il primo cittadino ha annunciato nei giorni scorsi che il nuovo verrà emanato venerdì prossimo. Lo sciopero del tpl (indetto da Faisa Cisal per Atac e dal Sul per Roma Tpl) durerà 24 ore e riguarderà metro, bus e tram; per 4 ore dalle 8:30 alle 12:30 tutto il servizio di trasporto della regione (indetto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal e Sul). Il corteo di sindacati (Cobas e Cub) e studenti partirà invece alle 10 da Piazza della Repubblica e arriverà a Piazza SS. Apostoli. Gli universitari si sono dati appuntamento alle 9 alla Sapienza e nei giorni scorsi hanno annunciato la possibilità di 'blitz' fin sotto il Senato, dove il premier Mario Monti presenterà il programma del nuovo governo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari