sabato 03 dicembre | 08:23
pubblicato il 01/ott/2011 17:16

Roma ricorda Walter Rossi, ucciso dai fascisti nel 1977 a 20 anni

Polemiche con il sindaco Alemanno: se sa chi lo uccise lo dica

Roma ricorda Walter Rossi, ucciso dai fascisti nel 1977 a 20 anni

E' così che gli ex compagni di Lotta Continua ricordano gli avvenimenti che il 30 settembre del 1977 portarono alla morte di Walter Rossi, militante di Lotta Continua, assassinato a Roma all'età di 20 anni mentre partecipava a un volantinaggio antifascista. Per ricordare il giovane, a 34 anni dalla sua morte, ex compagni e tanti giovani si sono ritrovati, venerdì 30 settembre nella piazza che porta il suo nome. La bandiera rossa con la falce e il martello campeggiava sul monumento eretto in memoria di Walter Rossi. Accanto, corone e mazzi di fiori a testimoniare l'affetto e il ricordo di chi non ha mai dimenticato quell'omicidio nel pieno degli "anni di piombo". In mattinata c'erano state polemiche per la partecipazione, poi saltata, del sindaco di Roma, Gianni Alemanno all'epoca dei fatti giovane militante dell'Msi.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari