mercoledì 07 dicembre | 16:16
pubblicato il 24/mar/2014 13:16

Roma: rapine e furti in metropolitana. 8 persone arrestate

Roma: rapine e furti in metropolitana. 8 persone arrestate

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - Lesioni gravi e tentata rapina aggravata. Questi i reati contestati a sei giovani, un ucraino e cinque moldavi di eta' compresa tra i 21 e i 34 anni, che ieri sera, poco prima delle 20 alla fermata della metropolitana Eur-Magliana, hanno aggredito una coppia di cittadini ucraini, lui di 27 e lei di 44 anni nel tentativo di rapinare quest'ultima della sua borsa.

Il gruppo di giovani, dopo essersi avvicinati alla coppia che era in attesa dell'arrivo del convoglio sulla banchina, hanno prima aggredito la donna tentando di sottrarle la borsa e poi hanno picchiato il giovane che era con lei, lasciandolo a terra esanime. Attraverso le segnalazioni del personale in servizio alla stazione metropolitana che hanno immediatamente avvisato il 113, gli agenti del Reparto Volanti e del Commissariato Esposizione sono riusciti a rintracciarli mentre viaggiavano a bordo di un autobus, dopo aver infastidito alcuni viaggiatori alla fermata della metropolitana Eur-Laurentina.

Nello zaino di uno di essi, anch'egli cittadino ucraino, i poliziotti hanno sequestrato un coltello e del rame e lo hanno denunciato. Per lui, e per tutti gli altri, accompagnati negli uffici di Polizia, e' scattato l'arresto per il reato di lesioni gravi e per rapina aggravata. Due cittadini romeni sono stati invece arrestati per furto dagli agenti del Commissariato Trevi e Castro Pretorio dopo che ieri sera, intorno alle 21, hanno sottratto una somma di denaro dal borsello di un viaggiatore che era a bordo di un vagone della metropolitana della linea A. La coppia di romeni, fingendo di abbandonarsi a delle tenere effusioni, hanno prima spinto la vittima e poi l'uomo, afferrata la cinghia del borsello, lo ha aperto ed ha sottratto delle banconote per un valore di circa 70 euro.

Quando il treno si e' fermato la vittima ha segnalato al personale di vigilanza il tentativo di fuga dei due borseggiatori. Le guardie giurate hanno inseguito e bloccato i due ladri ed hanno avvisato il 113. I poliziotti arrivati pochi minuti dopo li hanno arrestati ed hanno recuperato la somma sottratta, restituendola al legittimo proprietario.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni