lunedì 20 febbraio | 23:52
pubblicato il 28/apr/2012 16:19

Roma, rapina Spinaceto: morto Angelotti, il 'giuda' di De Pedis

Ex Banda della Magliana, nel 1990 avrebbe tradito lui Renatino

Roma, rapina Spinaceto: morto Angelotti, il 'giuda' di De Pedis

Roma, 28 apr. (askanews) - E' Angelo Angelotti la persona rimasta uccisa durante la rapina finita male stamattina a Spinaceto, alle porte di Roma, ai danni di due gioiellieri. Angelotti, classe 1951, era una figura di spicco della Banda della Magliana e sarebbe stato lui a tradire in Via del Pellegrino nel febbraio 1990 Enrico 'Renatino' De Pedis, il capo della Banda, indicandolo ai killer che lo avrebbero ucciso. Episodio per il quale fu condannato a 15 anni per concorso in omicidio. L'uomo è stato anche accusato di altri omicidi e crimini commessi negli ultimi vent'anni a Roma. I due rapinatori feriti sono invece Stefano Pompili (pluripregiudicato del 1960) e Giulio Valente (pluripregiudicato del 1967: è l'uomo trovato al CTO e poi trasportato al San Camillo: quest'ultimo è stato già arrestato per tentato omicidio, tentata rapina aggravata, porto abusivo di armi, ricettazione di armi e di auto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia