lunedì 05 dicembre | 14:28
pubblicato il 20/ago/2012 17:09

Roma, rapina direttrice supermercato: inchiodato da telecamera

Polizia arresta il rapinatore e il suo basista

Roma, rapina direttrice supermercato: inchiodato da telecamera

Roma, (askanews) - Un rapinatore e il suo complice sono stati arrestati a Roma circa dieci mesi dopo un colpo da diecimila euro. E' stato l'occhio della videocamera di sorveglianza di una banca ad aiutare la polizia a ricostruire la vicenda: un uomo travestito da addetto dell'Ama, l'azienda romana che gestisce la raccolta dei rifiuti, aveva costretto la direttrice di un supermercato a rientrare in macchina e a guidare fino ad un luogo isolato prima di prendersi l'incasso della giornata e l'auto. Partendo da queste immagini gli agenti del commissariato Esposizione sono riusciti a identificare un uomo molto somigliante alla persona descritta dalle vittime in sede di denuncia. Tra i dipendenti del supermercato è stato poi trovato un altro individuo residente nello stesso palazzo del sospetto. Ulteriori indagini hanno rivelato un fitto scambio di telefonate tra i due nel giorno della rapina. I due uomini dovranno rispondere dei reati di rapina aggravata e sequestro di persona in concorso.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari