mercoledì 07 dicembre | 16:20
pubblicato il 19/apr/2011 20:31

Roma, questura: regolari le ronde organizzate da negozi cinesi

"Regolarmente stipulato contratto vigilanza privata a immobili"

Roma, questura: regolari le ronde organizzate da negozi cinesi

Roma, 19 apr. (askanews) - La polizia amministrativa capitolina ha condotto verifiche sulle ronde affidate a vigilantes privati organizzate dai negozianti cinesi a piazza Vittorio, quartiere Esquilino a Roma, e dalle verifiche risulta che "si tratta solo di un servizio di vigilanza privata agli immobili, con regolare contratto. Ed è escluso tassativamente l'impiego dei cani", sottolinea la questura di Roma. Dopo la notizia delle ronde, infatti "il questore ha disposto accertamenti che sono stati affidati alla polizia amministrativa", e "dagli stessi - spiega la questura in una - è emerso che gli esercenti asiatici hanno regolarmente stipulato un contratto di vigilanza privata con una società del settore per una tutela dei locali commerciali che si affianca a quella assicurata dalle forze di polizia". I vigilantes hanno anche una fascia in lingua cinese al braccio e la polizia ha invitato l'Istituto di vigilanza "a formulare una formale richiesta del segno distintivo ulteriore rispetto alla divisa ordinaria, la cui funzione sarà quella identificativa del servizio reso per i commercianti cinesi". I rappresentanti dell'istituto di vigilanza, inoltre, hanno confermato alla polizia amministrativa che è escluso l'utilizzo di cani per i controlli agli immobili, oggetto del contratto di vigilanza. Il questore intanto, ha affidato al dirigente della polizia amministrativa la convocazione di un incontro con la comunità Cinese, aggiunge la questura, che conclude con un bilancio sul fronte sicurezza: "Da un primo screening è emerso che nel territorio dell'intero comune di Roma le forze dell'ordine dall'inizio dell'anno hanno effettuato interventi per 146 furti, 17 rapine, 1 omicidio, il cui responsabile è stato arrestato la settimana scorsa dalla Squadra Mobile, 9 danneggiamenti ed un incendio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni