lunedì 23 gennaio | 22:26
pubblicato il 02/dic/2013 12:43

Roma: Questura, 3 persone arrestate per furto dal pomeriggio di ieri

Roma: Questura, 3 persone arrestate per furto dal pomeriggio di ieri

(ASCA) - Roma, 2 dic - Le prime a finire in manette sono state due ragazze giovanissime, una delle quali minorenne.

Nel pomeriggio di ieri e' giunta al 113 una segnalazione con la quale gli addetti alla vigilanza di un grande magazzino di via Emanuele Carnevali, alla Romanina, hanno segnalato due ragazze che avevano rubato un considerevole numero di capi d'abbigliamento.

Gli agenti del Commissariato di zona sono giunti in breve sul posto e, ascoltando i testimoni, hanno accertato i fatti.

Le due erano gia' state notate in precedenza dagli addetti alla sicurezza.

Dopo aver provato numerosi capi d'abbigliamento, erano uscite senza riconsegnarli.

Il sistema antitaccheggio non era pero' entrato in funzione, e le due erano quindi potute uscire indisturbate. Dal controllo successivamente effettuato nei camerini, erano state rinvenute numerose piastre antitaccheggio tolte dai capi d'abbigliamento.

Non contente pero', dei capi asportati, dopo averli depositati all'interno dell'auto sono tornate all'interno.

Questa volta sono state discretamente seguite dalla vigilanza che ha provveduto ad avvisare la Polizia.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno bloccato le due giovani, due ragazze italiane di 17 e 20 anni, che sono state trovate in possesso di oltre 30 capi d'abbigliamento non pagati, per un valore di circa 360 euro.

Le due sono state arrestate e la merce restituita al direttore del negozio. E nella notte sono stati gli agenti del Commissariato Celio ad arrestare un ''topo d'auto''.

I poliziotti sono stati inviati dalla Sala Operativa in via Caio Cestio, dove il possessore di una autovettura parcheggiata in strada aveva trovato il proprio veicolo aperto e il proprio giaccone asportato. I poliziotti sono giunti sul posto ed hanno constatato che anche numerose altre auto erano state aperte e danneggiate. E' scattato immediata una battuta in zona e poco dopo, all'interno di un'autovettura, e' stato notato un giovane che, alla vista degli agenti, ha cercato di abbassarsi per non essere visto.

Identificato per S.A., romeno di 19 anni, e' stato bloccato e trovato in possesso di numerosa refurtiva: il giaccone asportato poco prima, una borsa da donna ed altri vari oggetti.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4