domenica 11 dicembre | 13:04
pubblicato il 13/giu/2012 17:30

Roma: pronti 20 milioni di euro per 1.500 dipendenti Idi

Pagate tre mensilità anticipate: giugno, luglio e agosto

Roma: pronti 20 milioni di euro per 1.500 dipendenti Idi

Roma, (askanews) - Tre mensilità anticipate, ovvero 20 milioni di euro lordi per 1.500 dipendenti dell'Istituto Dermopatico dell'Immacolata di Roma. L'annuncio è del direttore generale Giuseppe Incarnato, che ha attuato la decisione di pagare a maggio anche i mesi di giugno, luglio e agosto. Da mesi, infatti, i dipendenti erano in protesta per il mancato pagamento degli stipendi. "La scelta di anticipare tre mensilità a favore dei dipendenti che ammontano a oltre 20 milioni lordi, tenendo presente il costo complessivo del lavoro, è stata una decisione assunta dalla proprietà nella logica di favorire il piano di rilancio industriale".I soldi sono arrivati da un pool di banche, tre europee e una americana, che sostengono il piano industriale di rilancio dell'Idi. L'iniziativa ha previsto anche la sistemazione di ogni tipo di pendenza per i dipendenti.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina