mercoledì 07 dicembre | 16:04
pubblicato il 07/dic/2011 14:05

Roma, polizia inchioda baby-gang: spacciavano vicino ad asilo

Arrestati due 17enni e denunciato 19enne

Roma, polizia inchioda baby-gang: spacciavano vicino ad asilo

Roma, (askanews) - Spacciavano nei pressi di un asilo a San Basilio, a Roma: due minorenni sono stati arrestati e un 19enne denunciato dalla polizia di Stato. La base operativa dei baby spacciatori, i due 17enni di origini libanesi e polacche, era il giardino pubblico vicino all'asilo. I due ragazzi preparavano le confezioni di droga che nascondevano all'interno di pacchetti di sigarette vuoti. A coordinare l'attività dei due minori un 19enne, che svolgeva il ruolo di capobanda. A sgominare l'attività sono stati gli uomini del commissariato San Basilio, in seguito alle segnalazioni di residenti della zona che avevano notato di sera uno strano movimento nei pressi dell'asilo. All'interno dei pacchetti di sigarette sono stati trovati 35 grammi di hashish e 10 grammi di marijuana.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni