venerdì 02 dicembre | 19:32
pubblicato il 08/mar/2013 09:26

Roma: Polizia arresta albanese, mandante tentato omicidio

(ASCA) - Roma, 8 mar - Una storia di droga - ancora da chiarire completamente - dietro l'arresto per tentato omicidio di un cittadino albanese.

L'episodio accadde la notte fra il 27 e il 28 novembre scorso nei pressi di via Pisino - al Collatino - quando un uomo fu ferito a colpi d'arma da fuoco. Le Volanti che intervennero trovarono a terra 6 bossoli. La vittima fu colpita al collo e alle gambe, ma riusci' a cavarsela.

L'indagine, condotta dagli agenti del Commissariato ''Torpignattara'', ha avuto un suo primo risultato nella giornata di ieri.

Gli investigatori, coordinati dal dr. Ermanno Baldelli, hanno infatti individuato e arrestato il mandante. Si tratta di R.B., un 21enne albanese.

Gli accertamenti sono iniziati ascoltando la vittima.

Il giovane ha riferito agli agenti che la sera in questione fu ''invitato'' ad un incontro in strada da una sua conoscenza.

Giunto sul luogo dell'appuntamento - ancora seduto all'interno della sua auto - venne raggiunto da alcuni colpi d'arma da fuoco; riuscito ad allontanarsi, venne inseguito dal suo aggressore, travisato e quindi non riconoscibile, e nuovamente raggiunto da altri colpi.

Il rumore degli spari allerto' chiaramente alcuni cittadini che avvisarono il ''113''; il malvivente fuggi'.

Naturalmente i sospetti sull'autore del tentativo di omicidio caddero su colui che aveva ''adescato'' la vittima, la quale lo conosceva per averci ''lavorato'' insieme in passato.

''Qualche volta l'ho accompagnato per delle consegne di stupefacente'': questa la confessione della vittima ai poliziotti.

Gia' con un condanna per spaccio alle spalle, il 21enne albanese, sulla base delle indagini effettuate dagli investigatori, e' stato raggiunto da un' ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma, in quanto ritenuto ''ideatore e istigatore'' del tentato omicidio.

Le indagini degli investigatori proseguono alla ricerca dell'autore materiale del reato e dell'arma del delitto.

com/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari