sabato 03 dicembre | 08:35
pubblicato il 10/nov/2014 16:32

Roma, Pm apre fascicolo su multe dopo denuncia del sindaco Marino

Accertamenti per possibile violazione del sistema informatico

Roma, Pm apre fascicolo su multe dopo denuncia del sindaco Marino

Roma, 10 nov. (askanews) - Violazione di un sistema informatico. Per questa accusa la Procura di Roma ha avviato un fascicolo d'indagine dopo la denuncia del sindaco Ignazio Marino sulla "manipolazione e falsificazione" dei suoi dati nel sistema informatico che registra i permessi Ztl. La denuncia, presentata ai carabinieri del comando di piazza San Lorenzo in Lucina, ha già determinato l'audizione dei primi testimoni per risalire al responsabile dell'incursione nel sistema informatico. Il sindaco - secondo quanto si è appreso - in particolare lamenta la sparizione dell'autorizzazione che ha permesso alla sua auto, una Panda rossa, di circolare nella Ztl nel periodo tra la scadenza e il rinnovo del permesso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari