mercoledì 18 gennaio | 02:47
pubblicato il 09/gen/2014 11:47

Roma: Peciola (Sel), sentenza Tar conferma buon lavoro aula su Bilancio

(ASCA) - Roma, 9 gen 2014 - ''La decisione del Tar del Lazio, che ha respinto il ricorso dell'opposizione, conferma il buon lavoro svolto dall'Assemblea capitolina e dal presidente Coratti per salvare Roma dal collasso economico. Ora la priorita' deve essere la costruzione di un Bilancio previsionale 2014 che tenga conto delle emergenze sociali ed economiche che stanno colpendo la citta'. Reddito di cittadinanza, welfare, rilancio dell'economia verde, innovazione, cultura, raccolta differenziata, mobilita', interventi di contrasto alla poverta', sono questi i temi sui quali e' necessario dare risposte. E' indispensabile, pero', che il Bilancio 2014 sia il frutto di un percorso di ascolto e di partecipazione delle forze sociali e dei Municipi.

Torniamo a chiedere che quanto promesso ai cittadini in campagna elettorale trovi spazio nel previsionale 2014''. Lo dichiara in una nota Gianluca Peciola, capogruppo di Sel in Campidoglio.

bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa