giovedì 08 dicembre | 21:36
pubblicato il 01/mar/2013 10:01

Roma: partorisce e abbandona figlio nel cassonetto, arrestata

(ASCA) - Roma, 1 mar - Sono in corso accertamenti da parte della Polizia sulle dichiarazioni frammentarie e contrastanti fornite da una 25enne italiana che dopo aver partorito, ha gettato poco prima della mezzanotte il figlio in un cassonetto della spazzatura all'interno della struttura sanitaria del San Camillo. La giovane nella tarda serata di ieri, spiega una nota, si e' presentata al pronto soccorso chiedendo l'intervento del personale sanitario confessando di aver abbandonato il figlio in un cassonetto dopo il parto. I medici raggiunto il luogo indicato dalla donna hanno trovato il corpo del neonato deceduto, avvolto in un lenzuolo all'interno di sacchetto di plastica. La ragazza e' stata arrestata.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni