martedì 17 gennaio | 12:36
pubblicato il 22/giu/2013 14:30

Roma: omicidio San Basilio, nuovi indagati per rissa aggravata

(ASCA) - Roma - Le ulteriori indagini condotte dalla Squadra Mobile e dalla Compagnia Carabinieri di Monte Sacro, coordinate dalla Procura di Roma, sull'omicidio di Maurizio Alletto del 12 giugno scorso, hanno consentito di ricostruire la dinamica dei fatti riconducibile a una lite per motivi di viabilita' poi degenerata in una rissa tra Luciano Coppi e lo stesso Alletto, con il coinvolgimento di ulteriori tre persone, Moreno Coppi, il figlio di Luciano, e due incensurati: A.I. di 55 anni e il figlio L.I., di 28. A carico di Moreno Coppi il Giudice per le indagini preliminari di Roma ha emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere, mentre agli altri due e' stato imposto l'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Tutti sono indagati di rissa aggravata.

com-rba/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate