domenica 04 dicembre | 04:45
pubblicato il 13/giu/2012 16:56

Roma, nuovo piano industriale all'Idi per rilancio dell'ospedale

Tra le novità: apertura a ciclo continuo e ambulatorio virtuale

Roma, nuovo piano industriale all'Idi per rilancio dell'ospedale

Roma, (askanews) - Rilanciare l'attività ospedaliera per difendere l'eccellenza nei servizi, mantenendo livelli alti di prestazione agli assistiti, con una razionalizzazione dei costi: è questo il principale obiettivo del piano industriale per il prossimo triennio 2012-2014 dell'Istituto Dermopatico dell'Immacolata, a Roma. Il direttore generale Giuseppe Incarnato ha presentato le linee guida del piano al sottosegretario del ministero della Salute, Adelfio Elio Cardinale, in visita all'Istituto. "Saremo aperti a ciclo continuo entro la fine dell'anno. Siamo profondamente convinti che la strada è quella del rilancio dell'attività, combinata ovviamente a una spending review".Ecco alcune delle novità previste dal piano industriale:"C'è un'iniziativa a cui dedicheremo molta energia: la realizzazione dell'ambulatorio virtuale, ovvero la possibilità di erogare consulenza ai dermatologi nel mondo, di ricevere diagnosi e referenti e poter esprimere pareri di secondo livello". Sostegno all'attività dell'Idi è arrivato anche dal sottosegretario Cardinale: "Idi è certamente una delle eccellenze in campo dermatologico e non solo, a Roma. uno dei brand che dobbiamo difendere non solo per la qualità dell'assistenza sanitaria, ma soprattutto per l'attività di ricerca che fa, assai qualificata".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari