giovedì 19 gennaio | 15:55
pubblicato il 04/mar/2013 12:34

Roma: nascondevano cocaina nelle parrucche, tre arresti a Fiumicino

(ASCA) - Roma, 4 mar - Nascondevano cocaina nelle parrucche.

Tre corrieri, due donne e un uomo, sono stati arrestati all'aeroporto 'Leonardo da Vinci' di Fiumicino. Una donna di nazionalita' portoghese, proveniente dal Brasile e diretta a Lisbona, era da poco sbarcata agli arrivi internazionali e la sua appariscenza non e' sfuggita all'occhio dei militari del Gruppo di Fiumicino e dei funzionari dell'Agenzia delle Dogane, incuriositi per la strana capigliatura della passeggera. Infatti, dopo un accurato controllo, e' stato appurato che si trattava di una parrucca contenente circa un chilo di cocaina. Un'altra donna, originaria della Guinea Bissau, anche lei proveniente dal Brasile ma diretta in Spagna, aveva attirato l'attenzione dei finanzieri per la sua camminata frettolosa e il nervosismo con cui ha risposto alle prime domande. Sulla sua testa 'pesava' non una taglia, ma oltre un chilo di cocaina, riposta in un involucro bene nastrato alla base della parrucca. Un cittadino italiano, proveniente da Buenos Aires e diretto a Roma, ha invece tentato di introdurre circa quattro chili di cocaina occultandola in un doppiofondo ricavato in un bagaglio al seguito, uno dei metodi piu' utilizzati dai narcotrafficanti.

Grazie allo straordinario grado di purezza, i carichi di polvere bianca intercettati avrebbero potuto fruttare alle organizzazioni criminali oltre un milione di euro. I tre corrieri sono stati tutti arrestati per traffico internazionale di stupefacenti e portati nelle carceri di Civitavecchia, a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale