lunedì 27 febbraio | 12:10
pubblicato il 09/set/2013 17:22

Roma: Municipio XV, al via sperimentazione pedonalizzazione via Flaminia

(ASCA) - Roma, 9 set - E' stata approvata dal Consiglio del Municipio Roma XV la risoluzione sulla nuova disciplina di traffico in Piazzale Ponte Milvio che portera' alla sperimentazione della chiusura al traffico per il mese di settembre di Via Flaminia ed alla successiva nascita di un tavolo di concertazione, con le parti interessate, per la ricerca di una soluzione condivisa in merito al tema della movida a Ponte Milvio. ''La movida notturna - come spiegano dal Municipio -interessa ed insiste sul Piazzale di Ponte Milvio non solo durante il periodo estivo ma durante tutto il corso dell'anno, in particolar modo nei fine settimana. ''Non si e' ritenuto che la ZTL, cosi' come eseguita fino alla scorsa estate, possa costituire la soluzione adeguata per risolvere i problemi legati all'ordine pubblico ed alla viabilita'. Essendo inoltre Piazzale Ponte Milvio un fondamentale punto di passaggio per tutti i residenti che vivono nelle vie limitrofe al piazzale, e' stato considerato di primaria importanza permettere agli abitanti della zona di poter attraversare la piazza a qualsiasi ora ed in qualsiasi giorno della settimana''. Il Consiglio del XV Municipio ha pertanto approvato che il Presidente del Municipio XV si attivera' presso le forze dell'ordine per mettere in atto nel mese di settembre (se la Polizia Municipale lo riterra' opportuno anche nel mese di ottobre) una sperimentazione che preveda la chiusura al traffico, ad eccezione dei residenti, del tratto di Via Flaminia compreso tra Piazzale Ponte Milvio e Via Riano (con conseguente chiusura di Via Bolsena da Via Cassia). E' questo il tratto maggiormente interessato dalla presenza di locali ed esercizi commerciali e quindi dal concentramento di persone nelle ore serali e notturne. Una volta che si e' conclusa la sperimentazione, gli assessori competenti si impegneranno affinche' venga istituito un tavolo di concertazione al quale possano partecipare comitati di quartiere, residenti e relative forze dell'ordine per trovare una soluzione condivisa sul fenomeno della movida in questa zona. ''Siamo consapevoli del fatto che si tratti di una sperimentazione e che sia quindi necessario testarla sul campo, ma siamo sicuri che attraverso il tavolo di concertazione, che si occupera' inoltre del Piano di Massima Occupabilita' e di una riforma strutturale, si riuscira' ad arrivare ad una soluzione definitiva sulla questione movida a Ponte Milvio. Ascoltare i pareri e le opinioni dei cittadini e delle parti interessate costituira' l'elemento portante del nostro modus operandi'' hanno dichiarato il Vicepresidente del XV Municipio Alessandro Cozza e l'Assessore alla Mobilita' Elisa Paris. Bet/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech