sabato 21 gennaio | 05:34
pubblicato il 05/dic/2013 17:19

Roma: massaggi cinesi vicino Vaticano. Sigilli a 'Centro benessere'

(ASCA) - Roma, 5 dic - Al termine di una breve attivita' d'indagine, i Carabinieri della Stazione Roma San Pietro hanno denunciato a piede libero una cittadina cinese di 44 anni, gia' conosciuta alle forze dell'ordine, con l'accusa di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. La donna, conduttrice di un centro benessere ubicato in via di Monte del Gallo, a due passi da San Pietro, e' risultata essere, in realta', colei che gestiva e sfruttava l'attivita' di prostituzione svolta da una sua dipendente, una connazionale di 32 anni, all'interno delle camere dell'esercizio. I militari hanno potuto documentare che la ragazza, dallo scorso mese di novembre, veniva esortata ad intrattenersi, previo pagamento, esclusivamente con cittadini italiani e che parte dei suoi proventi finivano nelle tasche della ''padrona''. Il centro massaggi, pubblicizzato anche su alcuni siti internet di annunci gratuiti, e' stato sequestrato.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4