mercoledì 18 gennaio | 01:34
pubblicato il 29/gen/2014 14:25

Roma: Masini, a via di Torpignattara asfalto silenzioso e sostenibile

(ASCA) - Roma, 29 gen 2014 - Un asfalto speciale, derivante dal riuso degli pneumatici e in grado di attenuare il rumore dei veicoli. L'Assessore allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana Paolo Masini e l'Assessore all'Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti Estella Marino lo hanno presentato questa mattina assieme al Presidente del Municipio V Giammarco Palmieri, nel corso di un sopralluogo ai lavori di riqualificazione del manto stradale di via Torpignattara. La sperimentazione interessa un tratto di circa 300 metri lineari tra via Giacomo Aicardi e via Pietro Rovetti, che vanno ad aggiungersi ai 250 metri gia' posati nelle scorse settimane nel tratto di via Prenestina compreso tra Largo Irpinia e Largo Telese. Il polverino di gomma derivante da pneumatici fuori uso (PFU) utilizzato come additivo al bitume e' in grado di garantire un minore impatto ambientale, grazie al ''riuso', ma anche una maggiore tenuta da parte dei veicoli e caratteristiche di fonoassorbenza, arrivando a ridurre anche di 5 decibel il rumore percepito. ''Nel solo intervento di Torpignattara - ha detto l'Assessore Masini - abbiamo impiegato l'equivalente di 500 pneumatici da auto: un ''risparmio ambientale' notevole, che va ad aggiungersi alla riduzione del rumore. Assieme a Legambiente, nostro partner in questo progetto, abbiamo deciso di dare il via a questa sperimentazione a partire dalle nostre periferie, che piu' necessitano di interventi per migliorare la qualita' della vita dei cittadini, coinvolgendo anche il Municipio e comitato di quartiere di Torpignattara, perche' innovazione e partecipazione sono da sempre le nostre linee guida. Valuteremo costi e benefici, ci piacerebbe che nonostante la difficile situazione economica sia possibile un futuro impiego di questa tecnologia nella manutenzione delle strade di Roma''. ''E' un'iniziativa importante, anche perche' il riuso dei materiali costituisce la seconda parte del ciclo dei rifiuti'', ha aggiunto l'Assessore Marino. ''E' fondamentale che Roma Capitale utilizzi materiali destinati allo smaltimento per le proprie strade, cosi' come per altri beni e servizi, per questo ci auguriamo che questa sperimentazione diventi una best practice per Roma''. Per Stefano Ciafani, vicepresidente nazionale di Legambiente, ''anche il rifacimento delle strade, per quanto possa sembrare strano, puo' rientrare pienamente tra le attivita' della green economy''. ''Grazie al riciclaggio dei pneumatici fuori uso - ha aggiunto Ciafani - si riduce la dipendenza dai consumi di fonti fossili come il petrolio e l'uso dei cementifici o delle discariche per il loro smaltimento. Ci sono diverse sperimentazioni in corso in Italia ed e' davvero importante che anche Roma si sia attivata in questo senso. Con l'augurio che questa innovazione diventi al piu' presto una pratica ordinaria''.

Dopo la posa dell'asfalto, tecnici specializzati effettueranno in via di Torpignattara verifiche sulla fonoassorbenza attraverso microfoni posizionati al lato della strada, allo scopo di valutare il livello di assorbenza dei rumori. Tra le altre caratteristiche dell'asfalto in sperimentazione, anche l'elevata durata della pavimentazione e una buona risposta in caso di frenata da parte delle auto.

Il Presidente del Municipio V Giammarco Palmieri ha espresso ''un ringraziamento all'Assessore Masini per aver deciso di sperimentare questa innovazione sul nostro territorio''. ''E' una grande soddisfazione - ha aggiunto - sia perche' Roma Capitale avvia pratiche virtuose in tema di riuso, sia perche' l'asfalto fonoassorbente riduce i disagi dei cittadini. Ci auguriamo che il nostro Municipio possa diventare un ''partner' importante di Roma Capitale su questi temi''. bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa